Foro di Prespa 2022, CEFTA: mercato comune regionale unico modo per integrarsi a mercato Ue

100
0

Il direttore della segreteria di CEFTA, Emir Djikic ha partecipato al foro di Prespa dal tema: “Il futuro dei Balcani occidentali nell’architettura della sicurezza europea contemporanea”.

I dibattiti si sono incentrati sul mercato regionale comune e sul piano economico e di investimento dell’Ue per i Balcani occidentali, come via da seguire per sostenere la ripresa economica, la convergenza e l’integrazione della regione nel mercato unico dell’Ue. I partecipanti hanno parlato del bisogno per intraprendere forti misure economiche, infrastrutturali e finanziarie come presupposto per il successo dell’integrazione nell’Ue.

Loro hanno sottolineato l’importanza dell’urgenza della ripresa economica, ma hanno anche fatto riferimento all’importanza della cooperazione tra i membri di CEFTA e all’accelerazione dei processi nel mercato comune regionale.

L’idea del foro di Prespa è quella di consentire un fruttuoso dibattito intellettuale e politico, attraverso incontri formali e informali, che produrrebbe idee per processi, soluzioni pratiche e possibili per questioni di carattere regionale e globale e dovrebbe fornire un impulso sostanziale per promuovere e arricchire la cooperazione regionale.